FERRARI CHALLENGE A BUDAPEST (HUN) - LE PROVE

4 settembre 2010

Si è appena conclusa la prima giornata di prove libere ed ufficiali dei Ferrari Racing Days, in programma per questo fine settimana sul circuito dell'Hungaroring. A scendere in pista sul tracciato magiaro, le F430 Challenge impegnate nella serie italiana ed europea del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli che si sono confrontate in vista delle competizioni in programma per sabato e domenica.

I primi a scendere in pista per la sessione di qualifiche, determinante per la griglia di partenza di Gara 1, sono stati i protagonisti della serie europea, dove la lotta per la “pole position” ha premiato Bjorn Grossmann (Autohaus Gohm) che ha chiuso la sessione davanti ad Alexey Vasiliev (Ferrari Moscow) e a Philipp Baron (Baron Service). Tra i piloti della Coppa Shell, il miglior riscontro cronometrico è stato fatto registrare da Tibor Valint (Warm Up) che ha preceduto Aleksandr Skryabin (Ferrari Moscow) e Wido Roessler (Baron Service). Molto combattuta la mezz’ora dedicata alla serie italiana, dove Giorgio Sernagiotto (Motor/Piacenza) si è distinto precedendo Andrea Belluzzi (Motor/Modena) e Stefano Gai (Rossocorsa), mentre tra i gentleman driver della Coppa Shell, Andrea Rizzoli (Motor/Piacenza) ha chiuso davanti a Flavio Pierleoni (Motor/Malucelli) e a Massimo Mantovani (Motor/Malucelli).

Il ricco programma dedicato a “XX Programmes” ha visto in pista quattro Ferrari FXX e quattordici 599XX, per alcune sessioni di prove libere. Primi giri sul tracciato magiaro anche per le quindici monoposto storiche, coordinate dal dipartimento F1 Clienti, che nella giornata di sabato avranno il supporto di Marc Gené, collaudatore ufficiale della Scuderia di Maranello e tutor dell’attività per questo Ferrari Racing Days.

La giornata di sabato, prevede la disputa delle ultime sessioni di qualifica per la serie italiana ed europea e delle prime due gare. Le attività di pista saranno seguite da Alvaro Barba, impegnato nel 2010 nel Campionato GT Open International con la F430 GT2 del team AF Corse, che in quest’occasione sarà al volante di una Ferrari 458 Italia in veste di pilota della “safety car”.

Grande attesa per l’arrivo di Felipe Massa, ospite d’onore dell’evento nella giornata di domenica, quando saluterà gli appassionati del Cavallino Rampante al volante di una F2008. swiss made rolex replica